Il materassino Biomedicale per trattare il dolore durante il sonno

Come si usa la magnetoterapia?  Agisce sulle singole cellule del corpo “ricaricandole” di energia.

La sua efficacia si basa in particolare sulla pulsazione del campo magnetico che viene attivato, poi spento, poi attivato di nuovo in rapida sequenza. Questo meccanismo “condiziona” la cellula che viene stimolata con una sequenza di campi magnetici che cedono energia alla cellula “ricaricandola elettricamente”.

 Il materassino total body aumenta l’ossigenazione del sangue così da ristabilire un perfetto metabolismo delle cellule tissutali; ha un’azione anti-invecchiamento e anti-dolorifica. Infatti la magnetoterapia a campo stabile con frequenza giornaliera (anche durante il sonno) è efficace nella rigenerazione delle nostre cellule. Si usa per riequilibrare il campo magnetico individuale e ripristina il corpo dai campi elettromagnetici esterni (elettrosmog).

Per qualunque persona, dormire bene rappresenta il primo passo per poter vivere serenamente le proprie giornate. Questo aspetto risulta particolarmente importante per chi si trova nella necessità, una volta alzatosi dal letto, di affrontare lunghe ore di lavoro o di studio. Non tutti, però, riescono ad addormentarsi con facilità, oppure a godere di un lungo sonno ristoratore. Non sono rari i casi in cui la notte finisce per essere caratterizzata da continui risvegli, che impediscono un vero e proprio riposo. Più frequentemente di quanto si pensi, ad impedire di dormire in modo ottimale è il campo magnetico terrestre; occorre tenere conto, infatti, che la posizione assunta durante il sonno può avere un’influenza più o meno accentuata sul benessere psicofisico. Sdraiarsi con la testa rivolta a Nord e i piedi in direzione Sud rappresenterebbe la scelta ideale, ma non sempre è possibile disporre l’arredamento in modo da permettere tale posizionamento. In questi casi, utilizzare un materassino Biomagnetico permette di stabilizzare il campo magnetico, riuscendo ad eliminare le anomalie dell’ambiente.

Acquistare una stuoia di questo tipo significa avere a disposizione un elemento che funge da schermatura. Grazie alla sua capacità di “deviare” le radiazioni nocive, viene impedito a queste ultime di agire negativamente sul corpo; questo indipendentemente dalla posizione assunta dal letto all’interno della stanza. In pratica, tale stuoia svolge il medesimo ruolo di una bussola, polarizzando il corpo con il magnetismo terrestre. Ricorrendo a questo articolo, è possibile aumentare l’ossigenazione del sangue; in questo modo, viene assicurato il metabolismo ottimale delle cellule, godendo di un’azione anti-invecchiamento e, allo stesso momento, di un’azione antidolorifica. In particolare, per quanto riguarda quest’ultimo punto, ad assicurare il risultato è il lavoro svolto nei confronti della circolazione sanguigna, che viene adeguatamente stimolata. Non devono essere dimenticati, inoltre, i benefici a livello dell’attività cerebrale.

 

Realizzato con un tessuto altamente innovativo e tecnico, è composta da: Zinco, Rame, Carbonio, Ceramica, Plastoferrite.

All’interno del tessuto sono presenti delle barre distanziate di 20 cm progettate per ricreare il campo magnetico. La banda magnetica è polarizzata Nord-Sud con il metodo Hartmann, cioè consente al nostro letto di assumere la posizione Nord-Nord/Ovest in qualsiasi orientamento esso abbia. Tale campo stabilizzato Nord-Sud, devia le radiazioni cosmotelluriche (punti geopatogeni, nodi di Hartmann), e consente un allineamento e riequilibrio dei sistemi del corpo umano (sistema immunitario, ecc…).

Il Consiglio Nazionale di Ricerca (CNR) ha studiato il meccanismo secondo cui si ottengono benefici dormendo o riposando con la testa orientata verso il Polo Nord: ha verificato il miglioramento di valori come la circolazione sanguigna, la pressione arteriosa, il ritorno venoso e l’efficienza dell’emoglobina nei globuli rossi. Rispettando la polarizzazione Nord-Sud ci sottoponiamo a un flusso magnetico costante che favorisce la mineralizzazione delle ossa. Anche questo a volte non basta, a causa delle zone geopatogene della rete di Hartmann.

In sostanza… possedere e dormire su un materassino biomedicale significa usufruire della garanzia di un dispositivo medico in grado di riequilibrare uno scompenso di stati degenerativi, togliere infiammazioni, dissipare i campi magnetici anche da scollegato, migliorare e mantenere il proprio stato psicofisico… il tutto dormendo!

 

 

Nome e Cognome (richiesto)

Provincia

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

In ottemperanza alla legge D.LGS 196/2003 sulla Privacy, garantiamo la massima riservatezza nel trattamento dei dati forniti, che saranno utilizzati esclusivamente ai fini di rispondere alla richiesta o per inviare informazioni commerciali riguardante i servizi offerti dalla nostra azienda.

Accetto il trattamento dei dati personali

 

 

Leave a Reply