Tessuto Tencel, una nuvola per dormire.

Era il 1988 quando nei laboratori della Courtaulds Fibers Inc in California si riuscì ad ottenere dalla frantumazione e lavorazione della polpa di legno un sostanza simile al miele che si induriva quando oltrepassava la filiera e poteva essere filata.

Nasceva così lo staordinario tessuto Tencel un dalle incredibili proprietà che ha dato inizio ad una nuova era nell’ambito dei tessuti.

Il tessuto TENCEL è morbido come la seta, resistente come il poliestere, fresco come il lino, caldo come la lana e assorbente molto più del cotone .

Ed è completamente naturale perché viene ricavato dal legno grezzo proveniente da coltivazioni forestali sostenibili e rinnovabili contrassegnato dal marchio europeo PEFC, senza nessun impiego di sostanze e addittivi chimici.

Ma il grande vantaggio offerto dal tessuto Tencel sta nella sensazione di grande confort che esso offre. Da cosa deriva questa sensazione ?

Il segreto sta nel nelle fibrille, che sono i piccoli componenti (piccoli “peli”) da cui è composta la fibra. La particolare tecnologie a nanofibrille del tessuto Tencel permette la realizzazione di tessuti fino ad oggi inimmaginabili e dalle straordinarie proprietà.

La nanofibrille permettono un assorbimento ottimale dell’umidità che poi vien rilasciata velocemente nell’ambiente: fino al 30% in più rispetto a qualsiasi altra fibra tessile naturale o sintetica.

Durante il sonno il nostro corpo produce 0,4 litri di umidità, l’eccezionale capacità di assorbimento di questo tessuto garantiscono un letto confortevole ad asciutto ed un perfetto controllo della temperatura corporea.

Per questo il tessuto Tencel viene chiamato “ seconda pelle”

Dormire con una trapunta in tessuto TENCEL ® significa essere avvolti in una “nuvola” di morbidezza, che mantiene la temperatura corporea e rispetta il naturale equilibrio idrico della pelle. Inoltre il tessuto TENCEL ha un peso specifico molto basso e questo aumenta ancor più il senso di benessere e relax, garantendovi un sonno veramente sano e rigenerante.

Per quanto riguarda l’igiene il tessuto TENCEL ® è imbattibile: la crescita dei batteri viene prevenuta in modo del tutto naturale, grazie al controllo dell’umidità delle fibre, e questo contrasta efficacemente la proliferazione batterica. Infatti i risultati di laboratorio dimostrano che il tessuto TENCEL ® riduce la proliferazione batterica fino a 2.000 volte rispetto ad una fibra sintetica.

I tessuti e gli imbottiti in TENCEL ® sono di semplice manutenzione, sono resistenti e non richiedono particolari attenzioni . Sono perciò ideali per l’utilizzo domestico di tutti i giorni.

Possono essere lavati in lavatrice fino a 60° con sapone neutro.

Un’unica avvertenza: nel lavaggio non bisogna usare ammorbidenti, che sono tensioattivi che creano una pellicola attorno alle fibrille e ne rovinano la struttura.

Ma, se volete un consiglio, cercate di non usare gli ammorbidenti: alla lunga rovinano i tessuti, soprattutto quelli naturali, e danneggiano l’ambiente in quanto sono pochissimo biodegradabili.

Se volete saperne di più sull’importanza dei materiali per il riposo ed il benessere in generale, scaricate la guida gratis cliccando il bottone sotto!